La Teogonia di Esiodo: la Genealogia degli Dei dell’Olimpo

teogonia

La Teogonia di Esiodo è un’opera costituita da 1022 esametri. Scritta attorno al 700 a.C., rappresenta, ad eccezione dei testi omerici, Iliade ed Odissea, il più antico testo mitologico giunto a noi dalla Grecia antica. Della Teogonia esiodea sono giunti a noi una sessantina di codici medievali e diversi papiri.

La struttura della Teogonia

La Teogonia è un poema cosmo-teogonico formato per lunghi tratti da interminabili elenchi genealogici delle Divinità greche. Si possono distinguere generalmente due fasi: una cosmogonica, in cui viene creato dapprima l’Universo dal Chaos e successivamente vengono generati gli elementi astrali e naturali, i primordiali abitanti del Cielo, della Terra e del Mare, i Titani e le entità astratte, primordiali antenate del genere umano. Nella fase seguente, teogonica, viene narrata la nascita degli Dei dell’Olimpo, delle loro unioni e della nascita delle divinità di seconda generazione. Durante questa fase si racconta la nascita di Zeus, il mito di Prometeo e le battaglie con i Titani.

La struttura della Teogonia può essere suddivisa in diverse sezioni:

  • il proemio, in cui Esiodo fa la sua invocazione alle Muse
  • l’inizio della fase cosmogonica durante la quale vengono descritte la creazione dell’Universo dal Chaos, la formazione delle Terra e del Tartaro (gli Inferi), la nascita del Cielo (Urano) e del Mare, Ponto. Successivamente vengono narrate la nascita di Eros, cui seguono le Tenebre (Erebo), la Notte (Nyx), l’Etere ed il Giorno. Dopo di che si passa alle stirpi dei Titani (Oceano, Coio, Creio, Iperione, Giapeto, Teia, Rea, Temi, Mnemosyne, Phebe, Teti e Chrono), degli Ecatonchiri (Cotto, Briareo e Gige) e dei Ciclopi (Bronte, Sterope e Arge)
  • Urano fa in modo che i suoi mostruosi figli non vengano alla luce e viene evirato da Chrono; il sangue che gocciola dal membro evirato di Urano, cadendo su Gea, la Terra, produce le Erinni (Aletto, Tesifone e Megera), i Giganti e le Ninfe; Chrono getta in mare il membro del padre che genera la Dea della bellezza e della fecondità: Afrodite;
  • segue la nascita di divinità minori come Thanatos (la Morte), Hypnos (il Sonno), Eris (la Discordia), le Moire e le Esperidi; da Ponto si generano diverse divinità e mostri marini;
  • segue una lunga fase in cui vengono descritti unioni tra divinità, che portano alla nascita dei discendenti dei Titani: si chiude così la parte cosmogonica;
  • i versi 404-452 costituiscono l’Inno ad Ecate, che per alcuni studiosi potrebbe essere un’opera a sè stante. Inizia la parte mitologica;
  • Crono e Rea generano la prima stirpe degli Dei dell’Olimpo: Estia, Demetra, Era, Ade e Poseidone che verranno tutti divorati dal padre, perchè venuto a sapere che uno dei suoi figli lo avrebbe sconfitto e detronizzato. Rea, incinta di Zeus, l’ultimo figlio di Chrono, partorisce e lo nasconde a Creta, dando in pasto al consorte una pietra. Una volta cresciuto, Zeus sconfigge Chrono facendogli rigurgitare i suoi fratelli e sorelle;
  • viene raccontato il mito di Prometeo che ruba il fuoco (la conoscenza) agli Dei per donarla al genere umano;
  • iniziano le Titanomachie, le battaglie tra Zeus ed i suoi fratelli e sorelle da una parte ed i Titani dall’altra, per la supremazia dell’Olimpo: dopo dieci anni di lotte, la guerra si conclude a favore degli Dei dell’Olimpo, grazie soprattutto all’intervento degli Ecatonchiri: i Titani vengono sconfitti ed incatenati nel Tartaro;
  • narrazione delle Tifanomachie, le battaglie tra Zeus e Tifone, un mostro gigantesco e terribile che verrà sconfitto da Zeus e relegato nel Tartaro assieme ai Titani; inizia la parte teogonica
  • Zeus assume il ruolo di re degli Dei: segue un lungo elenco di unioni tra Divinità e la conseguente nascita di Dei di seconda generazione, tra le quali Atena;
  • fase narrativa di unioni tra Dei e mortali che portano alla nascita di diversi semidei tra cui Eracle;
  • dopo una seconda invocazione alle Muse, la Teogonia si conclude con il Catalogo delle donne.

Per il testo completo della Teogonia di Esiodo clicca QUI.

Prometheus

Articoli relativi

Cosmogonie a confronto: tante religioni ma un̵... Da una attenta analisi comparata delle diverse cosmogonie (indiana, greca, norrena, egizia, celtica, ebraica, maya, cinese, ecc...) ne esce fuori un...