Category Archives: SPIRITUALITA’

Il Solstizio d’Estate: il giorno in cui si aprivano le Porte per l’Aldilà

solstizio d'estate

Il Solstizio d’Estate, alla pari con quello invernale ed i due equinozi, era una delle feste più sentite nell’antichità. Per i nostri antenati, gli eventi astronomici avevano una certa importanza anche da un punto di vista spirituale. Solstizi ed equinozi non erano solo eventi da studiare, celebrare ma anche da vivere ad un livello interiore. Continue reading

L’importanza del fuoco nella storia dell’uomo ed i suoi culti ancestrali

fuoco

Il fuoco è sempre stato amico dell’uomo sin dalla Preistoria. Con esso i nostri antenati potevano scaldarsi, cuocere il cibo, allontanare le belve feroci, cacciare, difendersi dai nemici, guarire le ferite e offrire sacrifici agli Dei. Per questi motivi esso venne sempre visto come una divinità da adorare e venerare.

Continue reading

Yule e l’importanza spirituale del Solstizio Invernale nel mondo antico

yule

Yule, la celebrazione del Solstizio invernale, per i popoli antichi era una delle festività principali dell’anno in quanto rappresentava uno dei quattro avvenimenti astronomici di maggiore importanza: i due equinozi ed i due solstizi. A differenza dei tempi moderni, anticamente eventi astronomici e spiritualità erano infatti strettamente correlati. Continue reading

La bambola di sale che volle conoscere il mare – racconto indiano

bambola di sale

La bambola di sale ed il mare: come conoscere e comprendere l’Assoluto

In un villaggio molto lontano tra le montagne, abitava una piccola bambola di sale. Ella passava le sue giornate ad osservare il cielo, scorrazzando per prati verdi e perdendosi tra i colori ed i profumi dei fiori.

Un giorno un vecchio saggio passò per il villaggio e, dalle parole del vegliardo, la bambola di sale apprese dell’esistenza del mare. Ne rimase incuriosita e volle saperne di più. Continue reading

L’Equinozio d’Autunno: la morte della Natura e quel senso di malinconia

equinozio d'autunno

L’Equinozio d’Autunno rappresenta forse il momento dell’anno più triste per l’essere umano in quanto si ha la fine dell’Estate, della stagione calda, per passare all’incupimento della Natura, la quale perde i suoi colori. Durante questo periodo l’uomo avverte un senso di malinconia che lo porta a fare profonde riflessioni su se stesso. Continue reading