Reincarnazione

karma-reincarnazione-02

Dottrina della Reincarnazione

La Reincarnazione è una credenza in cui si afferma che l’anima umana, dopo la morte dell’individuo, del corpo fisico, tornerà a prendere possesso di un nuovo corpo. Questa dottrina, insegnata da millenni dalle religioni orientali, apparentemente, non trova alcun riscontro in quelle Occidentali. Ma davvero Bibbia, Vangeli e Corano non parlano di Reincarnazione?

I concetti di Rinascita o Metempsicosi erano accettati già nel Mondo antico non soltanto in Oriente ma anche in Europa  e presso gli Egizi. A questa dottrina credevano anche gli antichi Greci, in primis i Pitagorici. La stessa credenza è accetta ormai da un occidentale su cinque per non parlare della totalità dei credenti delle religioni dell’Oriente. Tutto ciò fa della Reincarnazione una delle dottrine più accettate sulla faccia della Terra. Non solo ai nostri giorni ma, anche nel corso dei secoli dell’Illuminismo, autorevoli personaggi si sono schierati a favore del concetto di Rinascita.

reincarnazione

Il concetto di Reincarnazione è legato a filo doppio a quello di Karma, l’ineffabile Legge cui tutti sono sottomessi. Nessuno può sfuggire al Karma in quanto segue l’uomo come un’ombra portandosi appresso i misfatti compiuti in precedenza, in questa o in altre vite.

reincarnazioneHa senso credere nella Reincarnazione? Il crederci o meno che ripercussioni ha nella nostra vita? La risposta è una sola: la libertà! Credere nelle rinascite significa accettare eventi più grandi di noi che, per un credente potrebbero sembrare delle punizioni divine troppo eccessive.

La Reincarnazione ci porta anche ad un concetto diverso di vita oltre la morte. Innanzi tutto chi accetta la possibilità di reincarnarsi, di prendere possesso di un nuovo corpo fisico, di rinascere dopo questa morte, vive la vita in maniera diversa rispetto a chi ne è angosciato.

Quali prove vi sono a sostegno di tale dottrina? E se fosse proprio la scienza a fornirci le prove delle precedenti rinascite? Tutto ciò potrebbe sembrare assurdo ma così non è.