Il pesce d’aprile: lo scherzo nasce dall’antica Roma

pesce d'aprile

A chi non è mai capitato di subire il famoso scherzo del pesce d’aprile, di trovarsi sulla schiena un bel cartello e andarsene in giro mentre tutti ridono alle nostre spalle? Ma quanti si sono domandati da dove nasce questa usanza di sbeffeggiare le persone il 1o di aprile, il perchè si usa il pesce ed il motivo per cui è stata scelta proprio tale data?

Da Roma ai nostri giorni

Le origini di tale goliardia non sono ben note e di conseguenza sono state proposte diverse teorie. La più accreditata associa il pesce d’aprile agli Hilaria (dal latino “hilaris“, allegro, gioioso), festività dell’antica Roma che venivano celebrate dal 22 al 27 marzo anche se il giorno principale era il 25 marzo. Gli Hilaria erano feste in onore della Dea Cibele, la Dea Mater: in questi giorni gli antichi Romani usavano fare scherzi di ogni tipo, era una sorta di Carnevale in cui ognuno si vestiva come voleva e non erano insoliti i mascheramenti. Il mito di Attis e Cibele è d’importazione frigia e ricorda per l’ennesima volta l’importanza dei riti misterici celebrati nell’Antichità.

Ma la vere e proprie origini del pesce d’aprile sono da rintracciare nella Francia del XVI secolo. Prima che in Europa venisse adottato il Calendario Gregoriano nel 1582, si era soliti festeggiare il Capodanno tra il 25 marzo ed il 1o di aprile. Papa Gregorio XIII ebbe la splendida idea di anticipare la festività al 1o di gennaio così, molte persone, non abituate ancora al cambiamento continuavano a festeggiare il capodanno il 1o di aprile. Così, mentre in occasione del Capodanno le persone usavano scambiarsi doni, ai creduloni che continuavano a festeggiare il Capodanno il 1o di aprile veniva fatto dono di scatole vuole in segno di scherno. A differenza degli altri Paesi, sembra che in Italia la consuetudine di fare scherzi il 1o di aprile risalga al XIX secolo, più precisamente tra il 1860 ed il 1880 nella città di Genova.

Ma da dove trae origine il pesce? Secondo alcune teorie lo si usava per sbeffeggiare i Cristiani perchè sembra che la morte di Cristo sia avvenuta il 1o aprile del 33 d.C. mentre altri ritengono più plausibile l’accostamento astronomico in quanto alla fine di marzo il Sole esce dalla costellazione dei Pesci.

Il pesce d’aprile nel Mondo

In Italia abbiamo quindi il pesce d’aprile che trova il suo equivalente in Francia con le poisson d’avril, nei paesi anglosassoni invece tale festa è chiamata april fools’ day (il giorno dello sciocco d’aprile, dal termine fool che designava il giullare medieveale), in Germania aprilscherz è semplicemente lo scherzo d’aprile mentre in Scozia troviamo il gowkie day durante il quale ci si diverte ad attaccare sulla schiena della vittima di turno (gawl, sciocco) un cartello con la scritta kick me! ovvero prendimi a calci. In India troviamo la Festa di Holi che cade il 31 marzo e, oltre a celebrare la Primavera, è anche la festa dei colori dove tutti fanno scherzi a tutti.

Prometheus

Promotion