L’Inferno nelle tradizioni religiose. Ciò che sappiamo non viene dalla Bibbia

Inferno

L’Inferno, secondo la tradizione religiosa cristiana, è un luogo di dannazione eterna, colmo di fuoco e abitato da schiere di demoni il cui compito è torturare le anime dei dannati ed infliggere loro pene crudeli per l’Eternità. Migliaia di anni prima della elaborazioni teologiche della Chiesa, il concetto di Inferno ed Inferi era assai differente. Per Greci, Scandinavi, Egizi, Indiani ed Ebrei tutto ciò aveva una connotazione diversa dalla nostra immaginazione.  Continue reading

Lucifero e la sua successiva demonizzazione da parte della Chiesa

Lucifero

Lucifero, l’Angelo più bello che si ribellò a Dio e da questi venne scacciato dal Cielo. Quante volte abbiamo sentito questo racconto sin da bambini? Con la successiva assimilazione tra Lucifero e Satana, la Chiesa Cattolica è riuscita nel suo intento di creare una figura demoniaca, temuta dagli uomini da diversi secoli. Ma cosa dice realmente la Bibbia? Continue reading

L’invenzione della figura di Satana da parte della Chiesa di Roma

satana

Satana è per antonomasia la personificazione del Maligno. Egli, con le sue azioni ingannatorie e malevole, si contrappone a quelle amorevoli di Dio gettando scompiglio ed inimicizia tra gli uomini. Ma è davvero così? Cosa dice realmente la Bibbia a differenza di quanto affermato dalla teologia cattolica? Da un’attenta analisi delle sacre scritture emergono risultati sorprendenti. Continue reading

La possibile localizzazione dell’Eden. Dove si trovava il Paradiso Terrestre?

Eden

Dove si trovava il famoso Eden, quel Paradiso Terrestre in cui vivevano felici e beati Adamo ed Eva? Dalle indicazioni forniteci dalla Bibbia o, meglio. dal Libro della Genesi, sembrerebbe si trovasse ad Oriente rispetto ai luoghi dove si svolsero le vicende bibliche. Continue reading

Beltane: la festa della Rinascita e della purificazione degli antichi Celti

Beltane

Beltane, l’antica festa pagana di origine celtica celebrata la notte tra il 30 di aprile ed il primo di maggio. Essa rappresentava la festa della Rinascita, della purificazione e assumeva quindi una valenza spirituale di una certa rilevanza. Con Samhain e Yule era una delle principali feste del calendario celtico. Continue reading