Crea sito

Le iniziazioni massoniche: una brutta copia dei riti misterici del passato?

Quali analogie e quali differenze vi sono tra le moderne iniziazioni massoniche e gli antichi riti misterici celebrati, un tempo, ad Eleusi ed in tutto il Mediterraneo? E’ corretto sostenere che i massoni di oggi siano i discendenti degli iniziati di ieri, oppure quello massonico è solo un tentativo di appropriarsi di conoscenze che non appartengono alla libera muratoria?

iniziazioni

I Misteri di ieri e le iniziazioni di oggi

Gli antichi culti misterici erano delle vere e proprie cerimonie cui si sottoponevano i candidati sotto la guida dei sommi sacerdoti, gli Ierofanti (dal greco Hierophantes, letteralmente “colui che spiega le cose sacre”). Le moderne iniziazioni massoniche hanno uno svolgimento assai simile in cui l’adepto viene iniziato ai vari gradi dal Maestro. Ciò che cambia non è tanto il cerimoniale, quanto piuttosto l’obiettivo finale. Ricordiamo che lo stesso termine “cerimonia” indica un insieme di azioni dette, fatte e compiute in grado di cambiare i partecipanti che vi assistono.

iniziazioni

I Misteri del passato

Anticamente, i culti misterici ricoprivano un ruolo fondamentale nelle società del passato. La loro importanza era addirittura superiore a quella delle religioni praticate dalle masse, dal vulgo. Le iniziazioni misteriche erano una sorta di religione nella religione durante le quali si formavano uomini nuovi.

I Greci più antichi infatti consideravano i misteri di Eleusi tanto superiori in onore a tutti gli atti che riguardano la religione, quanto gli Dei sono superiori agli eroi.  Pausania (cit. da Giorgio Colli, La sapienza greca)

Denominati mysteria presso i Greci e initia presso i Romani, i riti misterici erano celebrati praticamente ovunque nel mondo antico. Nell’antico Egitto troviamo i Misteri di Iside ed Osiride in Egitto, in Persia quelli di Mitra, nella Frigia quelli di Actis e Cibele e in Samotracia i Misteri dei Cabiri. In Grecia venivano celebrati i Riti legati al mito di Demetra e Persefone ad Eleusi e quelli di Orfeo, sfociati successivamente nell’Orfismo.

Per approfondire in maniera più dettagliata il discorso sui culti misterici, si rimanda il lettore ai nostri precedenti lavori:

1 – Importanza e storia dei riti misterici nell’antichità classica

2 – Eleusi ed i suoi antichi Misteri: la strada verso l’immortalità

Le iniziazioni misteriche si protrassero per secoli fino a quando vennero dichiarate fuori legge dagli editti cristiani, i templi vennero profanati dai seguaci inferociti della nuova e nascente religione dell’Impero, il Cristianesimo, e tutto venne distrutto. Eufemisticamente parlando, potremmo dire che le Tenebre avvolsero l’umanità.

Le moderne Iniziazioni massoniche

iniziazioni

Prima di parlare di rituali massonici è doveroso sottolineare che la Massoneria, o Libera Muratoria, nacque in Gran Bretagna nel 1717 con la fondazione della Loggia d’Inghilterra. A detta di alcuni storici, le origini della Massoneria sarebbero però più antiche e risalirebbero alla Scozia del 1500. Molti architetti ed artigiani che costruirono chiese e cattedrali dell’epoca, possedevano spiccate conoscenze in campo matematico, geometrico, teologico, esoterico, mistico e nel simbolismo. Essi erano soliti riunirsi in logge e presero, per l’appunto, il nome di liberi muratori.

A questi lavoratori si affiancarono, nel tempo, nobili e aristocratici, affascinanti dalle conoscenze mistiche di queste persone. Mentre chi costruiva apparteneva alla Massoneria operativa, chi guardava venne classificato in quella speculativa.

Dopo questa breve introduzione, andiamo ora a vedere quali similitudini e quali differenze vi sono tra la Massoneria e gli antichi culti misterici.

iniziazioni

Le analogie

Così come nelle antiche iniziazioni misteriche veniva detto, mostrato o fatto qualcosa, allo stesso modo viene svolto il cerimoniale massonico. Secondo le parole di Aristotele, ciò che veniva detto durante lo svolgimento dei Riti misterici, era un mito, un’allegoria; ciò che veniva mostrato erano dei simboli; quello che veniva fatto era il cerimoniale che ripercorreva il mito. Nel caso dei Misteri eleusini, veniva recuperato e celebrato il mito di Demetra e Persefone.

Nelle iniziazioni massoniche, quello che viene detto è la spiegazione dell’allegoria biblica riguardante la costruzione del Tempio di Re Salomone; anche in questo caso vengono mostrati dei simboli come squadra e compasso mentre ciò che viene fatto è il rituale dell’iniziazione vera e propria presieduta dal Maestro. Sia i culti misterici che i cerimoniali massonici erano, e sono, focalizzati sul tema della rinascita, o seconda nascita.

Ma, a nostro modesto avviso, ciò non è abbastanza per sostenere che la Massoneria moderna sia un continuum con i culti misterici del passato. Vediamo perché.

iniziazioni

Le differenze

La più antica differenza tra i riti misterici del passato con quelli odierni è il divieto alle iniziazioni alle donne. Almeno, ciò era così fino al XIX secolo fino a quando si decise di aprire le logge anche alle donne, secondo i principi dell’uguaglianza e della fratellanza massonica.

Il principale punto che ci porta però a sostenere come la Massoneria di oggi non abbia nulla a che vedere con i culti misterici del passato è legato al fatto che, anticamente, le iniziazioni erano dei veri e propri cammini spirituali in grado di far rinascere un uomo nuovo all’uscita dal Tempio. I cerimoniali massonici, invece, sono più incentrati sul rapporto fra i frammassoni e sulla loro fratellanza.

Come detto poc’anzi, durante i cerimoniali massonici viene ripercorsa la costruzione del Tempio di Re Salomone. Il simbolismo dell’edificio rappresenta l’umanità e ogni pietra è il singolo uomo che, comincia come materiale grezzo per venire affinato spiritualmente e contribuire filantropicamente al benessere sociale e collettivo. Dunque, un percorso assai differente rispetto a quello misterico dell’antichità focalizzato sul miglioramento spirituale del singolo cittadino.

…e d’altra parte nulla di meglio di quei misteri, che ci hanno affinati e addolciti da una vita rozza e feroce a una cultura umana, e le iniziazioni (initia), come vengono chiamate. Così in verità abbiamo conosciuto i principi della vita e non solo abbiamo ricevuto con letizia la ragione del vivere, ma anche con una speranza migliore quella del morire. Cicerone, Sulle leggi, 2, 14, 36

Conclusione

Se essotericamente Massoneria ed antichi rituali potrebbero essere simili, da un punto di vista esclusivamente esoterico e spirituale, le moderne iniziazioni massoniche non hanno nulla a che vedere con gli antichi culti misterici. Anzi, esse sono, a nostro avviso, una brutta copia degli antichi cerimoniali svolti ad Eleusi o in altra parte del mondo antico. E’ cambiato il focus, l’obiettivo, sono cambiate le modalità, sono mutati i registi e gli attori. Sembra di assistere ad un brutto remake di un grande capolavoro cinematografico.

Prometheus

Bibliografia

John Algeo, Cerimonia, Massoneria e Misteri

(Visited 19 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*