Simbolismo

simbolismo

Simboli vari e loro significato esoterico

Il simbolismo ha da sempre ricoperto un ruolo di fondamentale importanza nella storia dell’uomo e delle religioni. Molte volte, per nascondere i veri significati di ciò che volevano rappresentare, gli antichi ricorrevano alla tecnica del simbolismo. Gli stessi primi Cristiani erano soliti nascondersi dietro la simbologia del pesce per celare la propria fede religiosa ai Romani e sfuggire così alle persecuzioni.

Simbolismo e politica

Uno dei simboli più antichi della storia dell’umanità è, senza dubbio, lo svastica. Questo simbolo viene associato in Occidente al Nazionalsocialismo tedesco. In realtà, lo svastica (sostantivo maschile) veniva usato,  come simbolo bene-augurante, in Europa ed in Nord America decenni prima dell’avvento al potere di Adolf Hitler. in Oriente è difatti emblema di prosperità e buon auspicio.

Oltre allo svastica, uno dei simboli più abusati in ambito politico è sicuramente la croce celtica. Simbolo della verde e lussureggiante Irlanda, la croce celtica è il risultato dell’abile incrocio compiuto da San Patrizio tra la croce cristiana ed un antico simbolo druidico.

Simbolismo occulto

Uno dei simboli più misteriosi è il celebre quadrato magico ROTAS OPERA TENET AREPO SATOR. A distanza di diversi secoli, quali segreti non ancora svelati, nasconde questo enigmatico groviglio di parole?

Tra le raffigurazioni maggiormente abusate ed incomprese del simbolismo occulto vi è il pentalfa o stella a cinque punte. Molto spesso il suo uso viene associato al Satanismo, alla Stregoneria o alla magia nera. Nulla di più errato dal momento che le origini del pentalfa si perdono tra l’antico Egitto e la Grecia pitagorica.