ESOTERISMO

esoterismo

Esoterismo di ieri e di oggi

Con il termine Esoterismo si intende un inseme di insegnamenti segreti, riservati a pochi eletti. Esoterismo si contrappone ad exoterismo che sta ad indicare una dottrina riservata alle masse, a chiunque. I due termini trovano la loro origine nell’antica Grecia. Infatti fu proprio grazie al filosofo greco Pitagora che nacquero questi due vocaboli perché, viene detto, che alla fine della lezione il maestro Pitagora portava nella propria tenda i suoi discepoli più preparati e a loro, e solo a loro, desse alcune conoscenze segrete, lasciando fuori dalla tenda gli altri alunni.

Esoterismo L’Esoterismo insegna i misteri dell’uomo, dell’Universo, della natura e tutto ciò che concerne il Divino. Dell’Esoterismo fanno dunque parte LA MAGIA con tutte le sue sfaccettature, L’ALCHIMIA, la misteriosa arte spargirica tanto in voga nell’Europa dei secoli scorsi, LA CABALA, la dottrina mistica ebraica, I CULTI MISTERICI, per secoli presenti in tutto il bacino del Mediterraneo, l’Ermetismo del leggendario Ermete Trismegisto, Lo GNOSTICISMO, l’antica dottrina nata in ambito pre-cristiano e presente ancora oggi in alcune sette come i Mandei, Il SIMBOLISMO, uno dei sistemi più astuti per celare i segreti insondabili, ma anche La TEOSOFIA di Madame Blavatsky, L’ANTROPOSOFIA di Rudolf Steiner e Lo SPIRITISMO di Kardec e Mesmer.

Esoterismo Una delle caratteristiche principali dei gruppi che trattano l’Esoterismo è il silenzio o, meglio, il non proferire parola alcuna con persone che non sono in grado di comprendere gli argomenti. Nell’antica Grecia coloro che venivano iniziati ai culti misterici e rivelavano ciò che avevano visto, venivano puniti severamente, nei casi più estremi, anche con la condanna a morte.

Ai nostri giorni quando si sente parlare di Esoterismo si pensa subito a qualcosa di negativo correlato, in qualche modo, a messe nere ed all’occulto. Nulla di più sbagliato! L’Esoterismo esiste da sempre e ogni religione ha delle caratteristiche esoteriche che solo gli iniziati possono comprendere. Ricordate che lo stesso Gesù era solito parlare in parabole affinché solo gli apostoli potessero capire ciò che egli stava realmente dicendo.